Forum: Italian Forum - Topic: Help per acquisto brani da Beatport.com - Page: 1

Il Forum Ufficiale Italiano dedicato a VirtualDJ e all'hardware compatibile.
Ai nuovi utenti è consigliata la lettura molto accurata delle regole del forum ed è gradita una piccola presentazione. Fate Post costruttivi e lasciate ai moderatori l'ingrato compito di far rispettare un minimo d'ordine.
In caso di problemi o errori di protezione contattate l'assistenza tecnica italiana CLICCANDO QUI, il forum non è un centro assistenza!

Ricordiamo ai "no license user" che non è permesso lo scambio di indirizzi Email, Facebook, Msn, Skype, MySpace e ogni altro tipo di contatto personale.
Alcuni topic specifici con spiegazioni tecniche sono riservati esclusivamente agli utenti con una regolare licenza PRO.
VirtualDJ forums
Italian Forum
Help per acquisto...

Page : [>] [>>]


Author - Topic: Help per acquisto brani da Beatport.com -

FabioB80
Home user
Member since 2007

Posted Sat 21 Apr 07 @ 5:42 pm
Ciao ragazzi, volevo chiedervi un aiutino sulle procedure per acquistare i brani da Beatport.com.
Che tipo di carta bisogna utilizzare? Ho visto che nell'elenco c'è la visa, io ho una postepay che utilizzo già per pagare le mie operazioni (tariffe) su ebay, se non erro questa carta è valida come carta visa electron per le sole operazioni online.
E' possibile utilizzarla? Io ho provato a registrarmi, però nel momento in cui provo ad effettuare l'acquisto mi viene richiesto un codice cvv2....scusate l'ignoranza, ma che minchia è?
Spero possiate aiutarmi, vorrei poter disporre di un pò di pezzi per fare qualche seratina!
;-)

FabioB80
Home user
Member since 2007

Posted Sat 21 Apr 07 @ 6:16 pm
Ok, ho trovato quale codice mi veniva richiesto ed ho comprato un brano, adesso qualcuno saprebbe spiegarmi se è possibile e nel caso come si fa a dimostrare che i miei mp3 sono legali?

john_latino
PRO Infinity
Member since 2007

Posted Sat 21 Apr 07 @ 7:08 pm
ciao fabio!

per ogni acquisto che fai su beatport ti arriva una mail che penso sia una ricevuta di pagamento. Credo quindi che basta stamparla e portarsela dietro durante le serate.
Cmq riguardo a questo me lo stavo proprio chiedendo anche io oggi, quindi prego qualcuno che ne sappia di +, di confermarci quello che ho appena detto oppure dirci la procedura corretta... ;)

scarabokio
PRO Infinity
Member since 2006

Posted Sun 22 Apr 07 @ 1:57 am
Allora la ricevuta dimostra l' acquisto...
Quindi per quanto rigurada il fisco e il diritto d' autore sei in regola...
Per la siae comunque non sei regolare in quanto non c' è il famigerato bollino. Se è per questo non c'è nemmeno sui vinili di importazione...

Il problema in caso di siae è che con betport i credits non sono completi. per questa ragione sepsso la mancanza degli autori puo creare qualche difficoltà ...


john_latino
PRO Infinity
Member since 2007

Posted Sun 22 Apr 07 @ 12:11 pm
uhm... per bollino intendi quell'etichettina con il simbolo SIAE dove magari c'è scritto "vietato noleggio" "cd" e i titolo dell'album giusto?

ma allora che senso ha scaricare musica da beatport che è appositamente un sito per deejay se poi non puoi suonarla?? credo che il problema riguarda solo noi italiani perchè come hai detto i dischi importanti anch'essi non hanno il bollino.

io voglio diventare un DiJ in regola, scaricare allora ad esempio da beatport mi conviene oppure ci sono vie migliori (oltre a quella ovviamente di comprare cd)?

scarabokio
PRO Infinity
Member since 2006

Posted Sun 22 Apr 07 @ 10:28 pm
Ragazzi questa è una questione di cui si discute ampiamente da anni ...
L' unico modo di essere regolari al massimo è quello di acquistare la musica e portarsi con se tutte le ricevute d'acquisto.
Il reato sta nella copia. Su cd o da pc a pc o tra HD. Non approfondisco il discorso perche il buco legislativo è talmente ampio e questo forum per intero non basterebbe a contenere pensieri idee e soluzioni proposte, lamentele e quant'altro.

Io per sicurezza oltre alle fatture e a una copia della mail contenente la fattura scarico direttamente su un HD portatile cosi posso collegarlo ad ogni macchina senza effettuare copie.

Purtroppo stiamo sempre parlando di cercare di fare la cose al massimo della regolarità possibile, inquanto con l' attuale stato delle cose anche facendo tutto il possibile non saremo mai in regola al 100%.

C' è un approfondimento sul tema con notizie aggiornate su digitaljockey.

N.B. : Vorrei fare una precisazione. Io parlavo di vinili IMPORTATI e non IMPORTANTI. Nel senso che acquistando i vinili in altri paesi europei in qui l' assurdita del bollino non esiste, in presenza di un ispettore siae che mi ha fatto notare l' asseza del bollino su tutti i miei vinili, ha chiesto spiegazioni. Il fatto comunque che il brano fosse su un supporto tipo il vinile dava garazia che il diritto d'autore era sicuramente stato pagato nel paese di origine...
Mi limito a riportare quanto accaduto lasciando ad ogni uno le proprie considerazioni. Ricordando che la Siae è autorizzata a verificare l' originalità dei supporti e l' adempimento degli oneri fiscali, in caso di anomalie o irregolarita, è la finanza ad intervenire. E se sul posto possiamo dimostrare l' acquisto delle tracce suonate, l' originalità del software, il possesso dell' agibilità e soprattutto la presenza del borderò compilato, Ogni procedura eventualmente contestabile, viene meno. Se poi si trova la persona di vedute chiuse, o il cui livello intellettuale è talmente basso da non capire che: Punendo una persona regolare si incoraggia solo l' irregolarità.... qualche situazione spiacevole e fastidiosa puo capitare. Chiunque potrebbe pensare: perche essere regolari quando comunque si viene puniti ???... Beh oltre ad una questione morale, e di correttezza di chi ha prodotto le tracce che suoniamo esiste anche il fatto che una volta in tribunale dimostrando l' acquisto la questione si risolve in modo liscio, e senza conseguenze... apparte il fastidio. Chi non è regolare non solo prende la sanzione, ma la deve anche pagare !!!!

Per questo uno degli obiettivi della comunita italiana dei Digitaljockey è quello di aprire un dialogo con la SIAE per cercare di far coprire questo buco legislativo che attualmente ci lascia all' età della pietra rispetto al resto d' europa, e del mondo.

john_latino
PRO Infinity
Member since 2007

Posted Sun 22 Apr 07 @ 11:01 pm
grazie scarabokio! sei stato molto chiaro ed esplicativo...

john_latino wrote :
...come hai detto i dischi importanti anch'essi non hanno il bollino...


sì qua scusa, avevo capito che si trattava di dischi importati, ma mi è scappata una "ENNE" sulla tastiera ed è venuto fuori "importanti".

Quindi in poche parole siamo troppo avanti rispetto alla legislatura italiana. Bisogna pertanto sperare in un ispettore dotato di buon senso che si renda conto della situazione ecc. ecc.
Bene bene... adesso ho le idee più chiare e continuerò a fare come ho fatto finora, tanto la tendenza globale è quella e si dovranno prima o poi prendere dei provvedimenti e aggiornarsi un po'...

saluti

Bazzooka
PRO Infinity
Member since 2006

Posted Mon 23 Apr 07 @ 5:19 am
Volevo ricordare, tanto per farci ancora piu' male,
che ogni supporto fonografico o multimediale,
acquistato al di fuori dei confini della legislatura Italiana,
e quindi privo di apposito talloncino,
importato nel nostro paese, anche a livello privato,
dovrebbe essere regolarizzato presso un ufficio provinciale SIAE,
dove dopo lesibizione della ricevuta d'acquisto,
verra' bollinato a misura, dietro pagamento delle solite spese
(IVA e qualche euro per le pratiche di registrazione).
Per quanto riguarda invece i file acquistati da postazioni remote,
sono ritenuti regolari solamente se riprodotti sulla stessa macchina
su cui sono stati memorizzati la prima volta
(praticamente il PC che era collegato, con cui si e' effettuato il download).
Scaricare su di un supporto di memorizzazione portatile non e' vietato,
ma usare quel file con un altro PC non sarebbe del tutto regolare,
e puo' far fede anche il numero di ID della connessione.

Siamo ancora in alto mare !

AUGH ! ! !

scarabokio
PRO Infinity
Member since 2006

Posted Mon 23 Apr 07 @ 5:03 pm
Per questo scarico direttamente su HD portatile !!!!!

john_latino
PRO Infinity
Member since 2007

Posted Mon 23 Apr 07 @ 5:11 pm
Bazzooka wrote :
...ogni supporto fonografico o multimediale,
acquistato al di fuori dei confini della legislatura Italiana,
e quindi privo di apposito talloncino,
importato nel nostro paese, anche a livello privato,
dovrebbe essere regolarizzato presso un ufficio provinciale SIAE,
dove dopo lesibizione della ricevuta d'acquisto,
verra' bollinato a misura, dietro pagamento delle solite spese

perdona la mia ignoranza ma cosa significa esattamente "supporto fonografico multimediale"? lo è ad esempio anche la mia mk2? oppure il PC stesso?

Bazzooka wrote :

Per quanto riguarda invece i file acquistati da postazioni remote,
sono ritenuti regolari solamente se riprodotti sulla stessa macchina
su cui sono stati memorizzati la prima volta
(praticamente il PC che era collegato, con cui si e' effettuato il download).
Scaricare su di un supporto di memorizzazione portatile non e' vietato,
ma usare quel file con un altro PC non sarebbe del tutto regolare,
e puo' far fede anche il numero di ID della connessione.

nel mio caso ad esempio scarico le canzoni regolarmente acquistate con il PC fisso, generalmente ne salvo una copia su un HD come backup e poi le salvo sul PC portatile che abitualmente uso con Virtual DJ. In teoria così non va bene giusto?? Ma uno guardando un file mp3 può risalire a come lo si è scaricato??

Ma tra di vuoi "seri" c'è già chi usa Virtual DJ con mp3 scaricati da internet per serate a norma vero, oppure semplicemente CD e vinili rippati che vi portate dietro come prova?? Non so, ma ste brutte notizie mi stanno scoraggiando... :(

fabius
PRO Infinity
Member since 2003

Posted Mon 23 Apr 07 @ 5:15 pm
non farti scoraggiare: portati dietro tutte le ricevute di acquisto (o gli originali dei cd da cui rippi) e nessuno potrà farti alcunchè.

scarabokio
PRO Infinity
Member since 2006

Posted Mon 23 Apr 07 @ 9:34 pm
I supporti fonografici sono i cd le musicassette e i vinili, quello fonografici multimediali sono cd video cd e dvd e videocassette.

Da un anno a questa parte io suono pubblicamente accompagnato solo dal pc. Porto con me un solo cd in caso di freeze per non creare il vuoto.

Con le fatture nessuno ti dice niente. il fatto che li hai scaricati su un pc ma li usi su un altro ha valenza solo in caso di controllo incrociato tra i due pc... è per questo che seve una legge in materia. Imporre di utilizzare la musica solo dal pc in cui è stata scaricata, è una norma assurda in quanto verificare la cosa è si possibile ma richiederebbe risorse e costi che nessuno oserebbe mai sostenere, tanto più in presenza di una fattura che comunque dimostra l' acquisto.

Ricordo il sorriso di un ispettore che obiettava per l' utilizzo di un cd senza bollino. E il dj ha fatto notare che il cd conteneva le tracce del lato B del vinile che stava suonando. Gli ha detto: io il vinile l' ho comprato ma non posso comprare due vinili perche una traccia è in un lato e l' altra che sta bene di seguito sta nell'altro. Il diritto d'autore l' ho pagato comprando l' album e lo sto pagando nuovamente dichiarando l' esecuzione nel borderò, Sei qui per controllare che i diritti d'autore siano assolti e non a limitare la mia scelta artistica di direttore dell' esecuzione. Solo un cretino avrebbe potuto obiettare ...

Alessandro Di Pardo
PRO Infinity
Member since 2006

Posted Tue 24 Apr 07 @ 11:02 am
mi spiegate perchè alcuni argomenti in questa Sede sono (e sono stati) ritenuti Off-Forum e questo invece no? cosa centra Beatport con Virtual Dj (tantomeno che commercialmente Beatport mi sembra sia legato piu a Traktor...)
Cioce, che fine hai fatto?
mah...
Bye
P.S.: x la cronaca qui io sono quello che spende di piu su Beatport, assieme a Rudy (scarabokio)...ma questo non vuol dire nulla...siamo completamente fuori argomento, poi fate come volete...ma che valgano sempre e per tutti le regole...

dj_ease
PRO Infinity
Member since 2005

Posted Tue 24 Apr 07 @ 11:13 am
Giusto Ale, da questo momento il topic verra' chiuso.

dj Paul Rust

SPA@x@Paolo: l'ho riaperto io ... scusami ma non avevi fatto tu il topic (per me legittimo) che avevi un tuo brano in vendita su beatport? mi sento di fare chiarezza sulla filosofia di un forum di utenti VDJ
poi possiamo anche richiudere il topic anche se tanti amici avevano dedicato molte righe a dare una riposta professionale al tema ricorrente e mai esaurito.

Spazialex DJ
PRO Infinity
Member since 2004

Moderator
Posted Thu 26 Apr 07 @ 1:30 pm
Parlare della legalita degli Mp3 e delle modalità di acquisto è pertinente a VirtualDJ, in quanto chiarendo questi argomenti si aumenta la potenzialità del Software e si invogliano gli indecisi ad unirsi al gruppo e diventare pro-user, molti non sanno neppure che si possono acquistare degli mp3, spesso i siti italiano ti danno WMA protetti.
Quindi tutto quello che dimostra la fruibilità del Software e le Potenzialità non è OT
faccio un esempio:
Se c'è un topic che pubblicizza la radio: Non è OT perchè Dimostra che VDJ da la possibilità a chi se lo merita di suonare per "il mondo web" ed è una plus per chi acquista la versione PRO
Se c'è un Topic che pubblicizza le Serate: Non è OT perchè Dimostra che VirtualDJ non è un Giocattolo ma che ci sono dei DiJ che lo usano in pubblico, e magari qualcuno è interssato ad andarli a trovare per vederli all'opera dal Vivo.
Se un DiJ Utente Pro del Forum pubblica dei brani in mp3 e li pubblicizza in questa sede: può essere considerata una forma di solidarietà e, vista che la naturale evoluzione del mestiere è poi spesso quella di diventare Producer è quindi può essere pertinente allo spirito di collaborazione del Forum.
Se C'è un topic di un software concorrente, ma è comparativo con VDJ, non è OT, perchè fa informazione.
Se c'è un Topic che parla di come essere un DiJ in regola e dove acquistare materiale legale, e come se un Automobilità chieda dove trovare Benzina ecologica.

...ricordiamoci che per ogni sfogo abbiamo sempre il Forum di digitaljockey.it

Mi rendo conto che è difficile rispettare delle regole non scritte (Forum) , di solito in questo caso il buon senso puo' colmare molte lacune, e le famose regole generali di NETIQUETTE.

Ricordo che tramite VDJ è una connessione attiva è possibile anche acquistare mp3 su:
http://www.napster.com/
e come ricordava Ale , Beatport fa la stessa cosa con Traktor,
ma visto che non concede sconti alla concorrenza possiano non sentirci figli di un software minore e acquistare quello che più ci piace al di la degli accordi commerciali che l'esperienza insegna.. non sono mai eterni.

Ricordo che i controlli si stanno concentrando non tanto sulla legalità della musica (troppe cause perse e pochi soldi recuperati dalla siae) ma sulla corretta posizione del direttore dell'esecuzione, quindi ad ogni borderò (programma musicale) firmato occorre poter dimostrare un agibilità o essere in possesso della posizione enpals in quel locale, in caso di controllo possono andare a vedere anche tutti i bordero' firmati in precedenza, quindi lasciando perdere il discorso dei cd masterizzati (fisicament cedibili), nella scala delle preoccupazioni di un DJ va al primo posto: Firmo o non Firmo il Bordero'?

PS: ho approfittato dello spunto dato da Ale per fare un po' di Chiarezza, non sempre ci riesco ...ma ci provo in buona fede.

dj_ease
PRO Infinity
Member since 2005

Posted Thu 26 Apr 07 @ 1:51 pm
Ok se siamo tutti d'accordo a tenerlo aperto per me va' bene anche parlare di altri argomenti.
Tanto alla fine siamo tutti dj :)

dj Paul Rust

fabius
PRO Infinity
Member since 2003

Posted Thu 26 Apr 07 @ 2:04 pm
ragazzi io l'ho detto fin dall'inizio che sta storia dell'off-topic e dell'off-forum non stava in piedi: aveva un secondo fine (lanciare l'altro portale) ma adesso che è lanciato fateci parlare anche qui di tutto quello che ci va (inerente alla musica, ovvio).
scusate, ma ho in grande odio le censure, le limitazioni, le regole troppo rigide
:)

moramax
PRO Infinity
Member since 2005

Senior staff
Posted Thu 26 Apr 07 @ 3:01 pm
tutte le argomentazioni che tentano di dare maggior chiarezza su VirtualDJ e sulla problematiche annesse e connesse sono bene accette...il forum deve essere un punto di ritrovo vivo con scambio di opinioni e consigli.
Ribadisco che le argomentazioni devono essere correlate a VirtualDJ e non devono contrastare l' azienda stessa. Se i discorsi si discostano troppo dagli obbiettivi del forum, dannegiandone i contenuti allora in quel caso le censure e moderazioni possono ripresentarsi.
Comunque sono sicuro che voi stessi ed anche aiutati dalle persone con più anzianità si riesca ad ottenere il giusto equilibrio.
Buona Giornata.

Spazialex DJ
PRO Infinity
Member since 2004

Moderator
Posted Thu 26 Apr 07 @ 4:21 pm
fabius wrote :
ragazzi io l'ho detto fin dall'inizio che sta storia dell'off-topic e dell'off-forum non stava in piedi: aveva un secondo fine (lanciare l'altro portale) ma adesso che è lanciato fateci parlare anche qui di tutto quello che ci va (inerente alla musica, ovvio).
scusate, ma ho in grande odio le censure, le limitazioni, le regole troppo rigide
:)


le indicazioni di off-topic non servivano per lanciare un altro portale, ma semplicemente per circoscrivere il mondo VDJ e avere un forum meno dispersivo, ora abbiamo un Teamer italiano, abbiamo l'assistenza tramite ticket direttamente in Italiano (io e te ci ricordiamo che una volta c'era...poi fu soppressa, ed ora l'abbiamo fatta ripristinare) a cui risponde normalmente moramax,
il Forum di digitaljockey è nato come laboratorio di idee di tutti non è concorrente di questo, ma solo ...il nostro giochino che crescerà in base al tempo che riusciremo a rubare alla altre cose
prima o poi magari riusciremo anche a fare una Fanzine con Fabius Giornalista direttore, ma andiamo per gradi senza farci colpire dallo stress. Ti garantisco che non ci sono strategie strane ma tutto alla luce del sole con le normali difficoltà del mondo della comunicazione virtuale.

sarebbe bello invece fare una bella comparativa fra siti che vendono mp3, prezzi formati qualità
sconti quantità... e sopratutto: chi mette gli autori, chi ha le Teg compilate in modo corretto..etc.

La cosa buona è che parlando e discutendo ... qualche progresso lo abbiamo fatto fare a questo benedetto Digital Djing :-)


Alessandro Di Pardo
PRO Infinity
Member since 2006

Posted Thu 26 Apr 07 @ 4:44 pm
Io rimango della mia opinione, ossia che secondo me l'argomento Beatport non centra NULLA con il software VDJ...
moramax wrote :
tutte le argomentazioni che tentano di dare maggior chiarezza su VirtualDJ e sulla problematiche annesse e connesse sono bene accette...

Daccordo con Moramax...peccato che in questo caso la sua frase risulta fuoriluogo...
comunque fate come volete, per carità...francamente, il fatto che sia stato riaperto questo Topic, mi sembra piu un capriccio che altro...io avrei rispettato la decisione di Paul Rust, che mi sembrava piu che leggittima...
Bye


Page : [>] [>>]