moramax
La mia “gavetta” nel mondo della disco nasce per gioco spinta dalla mia profonda passione per la musica che mi porta nel lontano 1987 a condurre la mie prime serate da professionista.
Anche la radio, che mi vedeva impegnato in programmi vari dal ’89 al ’96, mi ha aiutato a far crescere la mia grande passione.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
My passion in the world of the disco was born for game pushed from my deep passion for the music. In 1987 started my first professional night. Also the radio, than to me saw several engaged in programs from the' 89 to the' 96, has helped to make me to grow my great passion.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
contatti/conctats
email:
moramax@virtualdj.com
maxmora@fastwebnet.it

messenger: moramax@libero.it
skype: moramax
 Come eliminare i rumori di fondo/to eliminate or reduce current noise

Sat 11 Mar 06 @ 10:03 pm

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

VERSIONE IN ITALIANO
Il problema dei rumori di fondo abbinato all' uso di strumentazione digitale e personal computer è un fenomeno non voluto piuttosto ricorrente.
Infatti può capitare, in particolare utilizzando i pc portatili, il verificarsi di fastidiosi rumori di fondo nell’ uscita audio come ronzii, rumore di alternata, friggitura ect.
Il problema si evidenza maggiormente nei locali, discoteche, feste in piazza ect dove a causa della presenza di molti cablaggi, apparecchiature e le alte potenze in gioco si creano i famosi ground loop.
Per poter diagnosticare il problema è importante individuare la possibili fonti che lo generano e quindi sapere distinguere le tipologie di rumore che si possono presentare:

  • Impulsivi: cioe' che vanno e vengono generalmente generati da luci sequenziali, strobo, scanner ect

  • Fissi: li senti sempre generalmente generati da amplificatori, strumentazione, luci fisse, mixer ect

  • Friggitura: cioe rumori casuali che vanno e vengono ma non ripetuti in modo sistematico, questi normalmente vengono generati da cattive connesioni di rete. Le principali responsabili sono le ciabatte vecchie e usurate che generano falsi contatti.


Ho stilato una serie di consigli utili per aiutarvi a risolvere questo tipo di inconveniente nella maniera più rapida ed economica:

1)Se si utilizza un pc portatile, eliminare il pin centrale(la terra), del cavo di alimentazione dell' alimentatore. Quindi fare qualche test per verificare l’ assenza di rumore di fondo. Talvolta questa operazione è sufficiente per risolvere. In caso negativo proseguire con gli altri punti del tutorial.Se non si vuole evitare di rovinare la spina del pc vi consiglio di realizzare un adattatore "no-ground":




2)Preparare una ciabatta eliminando dalla spina il collegamento di terra( il pin centrale) aiutandosi di un tronchere o un seghetto. Questa ciabattta d' ora in poi verrà chiamata CIABATTA1;

3)Procurarsi un'altra ciabatta normale, d'ora in poi chiamata CIABATTA2;

4)Collegate l'alimentatore del pc portatile esclusivamente alla CIABATTA1;

5)Accendere il mixer esterno(se usate questa configurazione), abilitare tutti i preascolti dei canali in uso. Regolare i gain di canale al massimo, regolare al massimo anche i controlli di tono(high, mid, low).Questa operazione serve per amplificare i rumori fondo ed il tipico soffio che comunque deve essere molto basso.

6)Con le cuffie in testa ed ascoltando molto bene l' uscita, inserite nella CIABATTA2, in sequenza tutte le altre spine del vostro setup(lettori cdj, schede audio, hard disk, ect...).E' importante farlo in sequenza, cioe' uno dopo l'altro, e in contemporanea ascoltare in cuffia se si verifica un rumore. Nel caso in cui dopo avere inserito una spina ed quindi alimentato l'apparato vien generato un ronzio di fondo, allora bisogna provare a collegare la spina interessata alla CIABATTA1.
Ripetere l'operazione per tutta la strumentazione

7)Talvolta capita che, nonostante la procedura appena descritta, il problema del ronzio ronzio non si risolve. Rimane una sola cosa da fare. Dovete aquistare un separatore di massa-hum destroyer tipo questo:

http://www.behringer.com/HD400/index.cfm?lang=ENG


Questo dispositivo ha due ingressi e uscite mono. Collegare in cascata il dispositivo tra il mixer e l'amplificazione e ripetere le operazioni dal punto1.

8)Ricordate che fonte di disturbi sono spesso le luci, tipo i par, strobo ma in particolare le luci alogene.

9)A fine operazione ricordarsi di portare in posizione centrale i gain, guadagni e toni.

Spero di essere stato utile a tutti,

buon lavoro e buon sound!!!

Max Mora